presepi -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sono stato per 45 anni un commerciante, con un negozio di carta da parati e colori.
Nel 1990 nel periodo di Natale, ho allestito in una delle tre vetrine un presepio con pochi pastori e scene di vari mestieri.
In uno  di questi giorni  ero intento ad allestire la vetrina, una signora si avvicina e nel fare il segno della croce davanti al presepio, mi dice di non toglierlo mai più perché  sentiva nell’aria veramente l’atmosfera del Natale dei tempi passati.
Io rispondo che essendo una vetrina d’esposizione cambiava in base ai periodi dell’anno,  ma che mi impegnavo per farlo anche negli anni successivi.
Cosi fu passarono 29 anni  e il presepio era ancora lì molto più ricco di personaggi, mestieri antichi, realizzati con statuette di Caltagirone pezzi unici.
Per le scene compravo tutto il necessario per l’allestimento,  ma durante gli anni da autodidatta ho imparato a costruire da solo i vari oggetti del mestiere, pezzi degli scenari, con diversi materiali: cera, argilla, legno, ferro, ecc.

                             
Sebastiano Sapuppo
                                                                                                                         

  
   

 
Torna ai contenuti | Torna al menu